F&M INGEGNERIA: RESTYLING DE “LE CORTI DI BAIRES” A MILANO Il recupero del complesso di Corso Buenos Aires prevede 7 spazi commerciali e 166 appartamenti.

F&M INGEGNERIA: RESTYLING DE “LE CORTI DI BAIRES” A MILANO Il recupero del complesso di Corso Buenos Aires prevede 7 spazi commerciali e 166 appartamenti.

Milano 19 novembre 2019 – Le Corti di Baires, complesso immobiliare nel cuore di una delle più importanti vie dello shopping milanese, tornano al loro originario splendore grazie ad un importante intervento di riqualificazione che vede coinvolta F&M Ingegneria per la direzione lavori insieme a Archeias Architetti Associati per il progetto architettonico commerciale e Lombardini22 per il progetto architettonico residenziale.

L’iniziativa è promossa da Meyer Bergman che ha affidato la supervisione del progetto a Kryalos, fra i più attivi player del mercato immobiliare italiano.

Dopo quindici anni di degrado e abbandono e diversi passaggi di proprietà, sono ormai in corso di svolgimento i lavori per il recupero del complesso che si estende su un’area di 25.000 mq, tra Corso Buenos Aires e Via Petrella.
Alla società F&M Ingegneria, leader in soluzioni progettuali all’avanguardia nei campi dell’ingegneria civile, delle infrastrutture, del project management e della sostenibilità, sono stati affidati i seguenti servizi: direzione lavori, coordinamento generale e supervisione del progetto strutture, coordinamento sicurezza in fase di esecuzione.

La proposta progettuale consiste nella completa riqualificazione delle aree commerciali, residenziali e delle corti interne. Lungo Corso Buenos Aires e Via Petrella verrà realizzato un fronte commerciale continuo caratterizzato da ampie vetrine, per i negozi che si svilupperanno sui livelli interrato, terra e primo. Le corti interne e le residenze verranno riqualificate con nuove aree verdi e interventi mirati a garantire rinnovata estetica e concreta fruibilità a tutto il complesso.

Il progetto riguarda quindi le residenze (oggi rinominate “Corti Segrete”), che si estendono su una superficie di circa 13.500 mq lordi comprensivi della riqualificazione dei sottotetti e degli spazi comuni (ingressi residenze, portineria, cortili, giardini, spazi di uso comune e cantine) e gli spazi commerciali che si estendono su una superficie stimata di circa 8.000 mq lordi ai piani terra e primo.

Nel dettaglio, il restyling del complesso immobiliare prevede:
• riqualificazione del piano interrato, del piano terra e del piano primo di B59 (Corso Buenos Aires 59 ) e P2 (via Petrella 2) nonché, parzialmente, di P4 (Via Petrella 4) per la realizzazione di unità commerciali, ivi inclusa la realizzazione di nuovi volumi all’interno delle attuali corti di B59 e P2, con ottimizzazione dei collegamenti verticale delle unità retail;
• efficientamento energetico dell’intero complesso immobiliare (con esclusione del fabbricato di Via Petrella 6), ottenuto attraverso la realizzazione del nuovo involucro esterno/interno (cappotto più serramenti), isolamento delle singole unità immobiliari e sostituzione dell’attuale impianto di climatizzazione con utilizzo di acqua di falda;
• realizzazione di un’autorimessa interrata (coinvolgendo il piano interrato di P6 e P4, nonché, parzialmente, del B59);
• recupero dei sottotetti esistenti per fini abitativi;
• riqualificazione degli edifici B59, P4 e P2 a fini abitativi e dei relativi spazi esterni;
• riqualificazione delle facciate prospicienti le vie pubbliche;
• complessiva valorizzazione degli spazi condominiali pubblici con interventi di giardini, percorsi e spazi comuni in grado di offrire comfort ai futuri residenti.

Tutto il complesso è interessato da opere di adeguamento sismico per il raggiungimento della massima classe di sicurezza delle strutture. I nuovi impalcati sia al piano terra che al secondo piano (copertura del commerciale) prevedono, oltre alla realizzazione dei rispettivi pacchetti e finiture, la realizzazione delle aree a verde che saranno in parte ad uso di tutti i residenti, in parte private.

SCHEDA TECNICA
PROGETTO: Riqualificazione del Complesso Immobiliare “Le Corti Di Baires”
LUOGO: Corso Buenos Aires, n°59 e via Petrella n°2,4,6, Milano
PROPRIETA’/COMMITTENZA: Meyer Bergman / MB CBA 59 A srl / MB CBA 59 B srl
PERIODO: 21/01/2019 (inizio lavori) – data presunta fine lavori aree commerciali (23/5/2020)- data presunta fine lavori complessiva (14/11/2020)
DESTINAZIONE: commerciale e residenziale
DIMENSIONI: 13.500 mq (parte residenziale) – 8.000 mq (parte commerciale)
IMPORTO DEI LAVORI: 28MLN €
IMPRESA GC: Italiana Costruzioni S.p.A.
PROJECT & CONSTRUCTION MANAGER: Ital Development srl
PROGETTISTI:
• COORDINAMENTO GENERALE, DIREZIONE LAVORI E SUPERVISIONE PROGETTO STRUTTURE: F&M Ingegneria S.p.A.
• PROGETTO ARCHITETTONICO COMMERCIALE E PRATICHE AMMINISTRATIVE: Archeias Architetti Associati
• PROGETTO ARCHITETTONICO RESIDENZE: L22 divisione di: Lombardini 22 S.p.A.
• PROGETTO IMPIANTI: Studio Proima srl
• PREVENZIONE INCENDI: S.T.Z. – Studio Tecnico Zaccarelli srl
• ACUSTICA- AMBIENTE: Romeo Safety Italia
• PROGETTO ESECUTIVO STRUTTURE: Italiana Costruzioni S.p.A.

RESPONSABILE DEI LAVORI: Ing. Sandro Favero (F&M Ingegneria S.p.A.)
DIREZIONE LAVORI: Ing. Alessandro Bonaventura (F&M Ingegneria S.p.A.)
COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE: Arch. Francesca Marsan (Archeias Architetti Associati)
COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE: Ing. Alessandro Bonaventura (F&M Ingegneria S.p.A.)

F&M Ingegneria è leader in soluzioni progettuali all’avanguardia nei campi dell’ingegneria civile, delle infrastrutture, del project management e della sostenibilità. F&M Ingegneria controlla le società F&M Retail, con sede in Germania e specializzata nel settore Retail ed F&M Middle East, con sede in Oman ed attiva in tutte le regioni del Medio Oriente. Con varie sedi in Italia e all’estero F&M Ingegneria è operativa negli ambiti più ampi, dalla riqualificazione di grandi aree al restauro di importanti edifici storici; dalle opere infrastrutturali (centri logistici, terminal aeroportuali e ferroviari, porti, strade, ponti ed opere in sotterraneo) alla realizzazione di edifici prestigiosi (strutture sanitarie, sportive, luoghi di culto e per l’istruzione) e grandi poli commerciali.
F&M Ingegneria è certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001 per la Progettazione, il Project Management, la Direzione Lavori e il Coordinamento Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e 18007BIM per le attività di progettazione in ambiente BIM di opere civili e strutturali, produzione di materiale multimediale da ICMQ, ente accreditato da ACCREDIA. www.fm-ingegneria.com

Ufficio Stampa F&M Ingegneria:
NIC Nuove Idee di Comunicazione Tel. +39 02 3653 5859
Paola Nicolai paola.nicolai@nicpr.it m. +39 335 8056962
Claudia Celada claudia.celada@nicpr.itTel. +39 3357066765